Skip to content

Domotica

Con la domotica si apre un universo di nuove funzionalità di controllo, sicurezza, supervisione, accessibilità degli impianti. La casa, l’ufficio, l’azienda possono autocontrollarsi o essere gestite in maniera veramente semplice.

 

Accessibilità e controllo locale e remoto

- Posso controllare qualsiasi dispositivo: luci, clima, tapparelle, elettrodomestici, musica, scenari personalizzati (mattina, relax, party ecc..), con controlli singoli, di ambiente, di gruppo.. con un unico comando posso spegnere tutte le luci, abbassare tutte le tapparelle, mettere tutti i riscaldamenti al minimo ecc..

-  Gli impianti possono essere controllati sia localmente dai classici pulsanti o dai display, ma anche da remoto su PC, Smartphone e Tablet attraverso semplici APP, in viaggio, a lavoro, in vacanza…i comandi vocali invece aiutano persone anziane, disabili o con limitate capacità motorie.

Sicurezza e videocontrollo, allarmi domestici

L’impianto antifurto mi chiama in caso di allarme, registra e spedisce una mail con le immagini in tempo reale di eventuali intrusi; posso comandare scenari di simulazione presenza per  assenze prolungate. Posso creare scenari di disinserimento antifurto parziale, per esempio per il giardiniere, le pulizie ecc..

-  Da qualunque parte del mondo posso visualizzare in tempo reale le telecamere, controllare i bimbi in giardino o sorvegliare gli ambienti interni.

- I sensori possono rilevare e gestire eventuali perdite d’acqua, fughe di gas ecc.., o chiudere automaticamente le finestre e tende in caso di pioggia, forte vento ecc..

Risparmio energetico e controllo consumi

-  La domotica permette di ottimizzare i consumi regolando l’illuminazione in base all’apporto di luce naturale o alla presenza di persone, permette di impostare temperature diverse in diversi ambienti in base alla destinazione o al comfort desiderato, può arrestare la climatizzazione se si lasciano aperti gli infissi ecc.., con risparmi sino al 30% sull’energia.

- Permette inoltre di evitare i distacchi consentendo una gerarchia automatizzata degli elettrodomestici, di riarmare il contattore in caso di black-out, di gestire l’impianto di irrigazione in base alla pioggia..

-   Tutti i consumi (elettricità, gas, acqua calda) possono essere visualizzati nei display locali, tramite APP o direttamente sul web, permette l’integrazione con sistemi fotovoltaici per massimizzare l’autoconsumo.

Multimedialità, diffusione sonora, Hi Tech

-  La videocitofonia e la diffusione sonora possono essere integrate, permettendo l’ascolto di diverse sorgenti sonore nelle diverse stanze: la radio in cucina, l’impianto hi-fi in salotto ecc.. La funzione Intercom permette comunicazione tra diversi ambienti della struttura.

-  Tramite i display touch screen da 3.5 o 10 pollici posso controllare tutte le funzioni domestiche e utilizzare contenuti multimediali dei dispositivi in rete, posso creare profili utenti diversificati per tipologia di controllo. Posso controllare tutto l’impianto anche dalla TV.

Diagnostica e riprogrammabilità

- L’impianto domotico presenta funzioni di diagnostica che possono essere demandate all’installatore, che verrà avvisato quando qualche dispositivo non funziona correttamente, garantendo così una manutenzione semplice e precisa.

-  La logica di funzionamento può completamente essere riprogrammata: se oggi un pulsante accende un punto luce, domani può alzare le tapparelle, attivare la diffusione sonora con la musica preferita e far partire il riscaldamento, il tutto senza spostare un singolo cavo.

-   L’impianto può essere realizzato a step: si inizia con una funzione e col tempo si possono integrare le altre, senza dover modificare i cablaggi o i dispositivi.

 

Un impianto domotico nuovo semplifica il cablaggio e l’installazione, dato che è necessaria solo la parte di alimentazione di potenza, mentre il cablaggio per il controllo è realizzato con un unico cavo, detto BUS, in bassa tensione che collega tutti i dispositivi. E’ necessario quindi solamente poco spazio nel quadro per i dispositivi di controllo e gli alimentatori, mentre gli attuatori possono essere installati nel quadro o direttamente nelle scatole. Riducendo i cablaggi aumentano notevolmente le funzionalità disponibili.

Su impianti esistenti basterà cambiare i punti di comando con dispositivi intelligenti per eseguire molte più funzioni di quelle possibili con un impianto tradizionale, ed integrare i dispositivi di controllo centrale se richiesti.

La programmazione delle funzioni avviene tramite software dedicati, che rendono immediata la variazione della funzione di ogni dispositivo.

Con i comandi a onde radio è anche possibile portare un comando in un punto lontano senza dover eseguire tracce.

 

Quadrisar Srl ha seguito un percorso di specializzazione Bticino sulla domotica MyHome diventando così un installatore avanzato autorizzato, in grado di fornire le funzioni più evolute della domotica MyHome.

I nostri tecnici possono aiutare il cliente nella scelta della soluzione domotica che più gli interessa, optando tra le diverse funzioni o proponendo soluzioni impiantistiche definite.

I tecnici possono inoltre fornire le indicazioni di corretta installazione ad installatori che vorrebbero proporre la domotica ai propri clienti ma non sono esperti nel settore, assistendoli poi nella programmazione dei dispositivi.

Quadrisar Srl può aiutare i clienti o gli installatori che già dispongono di impianti domotici a sfruttare a pieno le funzionalità dei propri impianti, integrando la programmazione avanzata e le funzioni evolute sui dispositivi esistenti (per esempio controllo remoto tramite APP), oppure integrare gli impianti con le funzioni più evolute.

Nella propria sede è installato un impianto domotico MyHome attivo da diversi anni, che garantisce la piena funzionalità, gestione e sicurezza della proprie attività.

Quadrisar Srl in collaborazione con Bticino e Sogeaal ha programmato la logica di gestione di gran parte dell’impianto di illuminazione interna dell’aeroporto di Alghero, permettendo il risparmio di oltre 100.000 € di spese per energia elettrica per illuminazione grazie all’utilizzo di sensori di presenza e di luce naturale e alla creazione di scenari avanzati di programmazione.

 

Gli impianti domotici che migliorano la sicurezza dell’abitazione (antifurto, videosorveglianza, sensoristica..), favoriscono il risparmio energetico (termoregolazione, gestione luci..) oppure offrono soluzioni a favore dei disabili possono usufruire della detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie, prolungata per tutto il 2015, che permette di recuperare il 50% del costo dell’investimento sui versamenti IRPEF.

 

Contattaci per ottenere maggiori informazioni sull’offerta, richiedere un preventivo o fissare un appuntamento presso la nostra azienda e scoprire le funzionalità dell’impianto domotico